"I cristalli sono polvere di stelle scesa dal cielo e condensata...
Per questo contengono i nostri desideri e i nostri sogni."
(H.Hesse)

mercoledì 11 maggio 2011

riflessioni..

..anche oggi nella mia casella mail un messaggio da parte di una persona che senza nemmeno presentarsi, senza nemmeno un per favore, un grazie mi chiede questo e quello...come faccio quello, dove compri quell'altro, come fare, mi passi quello schema etc etc etc.
e mi sorge spontanea una domanda: e l'educazione dove l'avete lasciata? Ho 40 anni, forse sono stata educata alla "vecchia maniera" dove un per piacere ed un grazie erano d'obbligo.
Spesso ricevo complimenti, elogi per il  mio lavoro, mi fanno piacere, ma non cerco questo, non voglio che tutti si prodighino con i complimenti nei miei confronti, non ne ho bisogno per essere gentile, ma vorrei solo un pochino di educazione quando vengo contattata. Sono sempre stata disponibilissima, ho sempre risposto alle mail, ho sempre cercato di essere gentile, educata con tutti, ma delle volte un bel vaffa.....qualcuno se lo meriterebbe.

Ho aperto un blog per condividere con il mondo la mia passione, ma questo non vuol dire che sia disposta a diffondere schemi non miei coperti da copyright....ho un blog perchè amo le perline, ma questo non vuol dire che sono disposta ad essere gentile con chi non sa cos'è l'educazione.

Ho notato anche che parecchie delle persone che si avvicinano al mondo delle perline vorrebbero cominciare con le cose più difficili, vorrebbero cominciare a fare schemi o tutorial su you tube... ma il mio consiglio spassionato è di cominciare con le basi!!! Come pretendete di fare un fiore con cabo incastonato se nemmeno sapete cosa sia una fascia peyote? Prendetevi una bella rivista, cominciate dalle cose facili, sbagliate, rifate, bestemmiate se una perlina si spacca a metà lavoro, se sul più bello il filo non passa più, imparate come rimediare agli inevitabili errori, elaborate progetti noti, cercate di variare forme e colori e piano piano arriverete ad essere in grado di fare schemi, tutorial, di creare nuovi modelli (o perlomeno abbastanza carini e diversi da quelli gia "inventati" da poter dire "nuovi"). Anche in questo mondo non si nasce imparati!

Io devo ringraziare internet, devo ringraziare il forum che frequento (Il giardino delle Perle), devo ringraziare la gentilezza delle persone che ho incontrato li dentro.
Devo ringraziare Stella che mi ha aiutato a pasticciare con il mondo del web e dei blog, devo ringraziare Renata che ha creato quel bellissimo forum, devo ringraziare Betty, Marbos, Linda, Kaotika, Mammapinu, Chiara, Manu, Settedicinque, Emanuela, Manu (che adesso ci segue dal cielo), Ida, Claudia, Ale Papillon, Ila, Eumeless e tutte le altre che adesso non ho citato (non ne abbiate a male, ho messo le prime che mi sono venute in mente) ma che con generosità mi hanno aiutato a capire quando non capivo, hanno condiviso quello che sapevano, mi forniscono ancora oggi ispirazione grazie ai loro abbinamenti di forme e colori. C'è sempre da imparare ammirando il lavoro degli altri!
Devo ringraziare tutte le perlinare che hanno pubblicato schemi gratuiti sui loro blog...li ho scaricati, li ho usati, li ho "pasticciati" li ho provati, mi hanno fatto impazzire, ho un sacco di ufo incompiuti nei cassetti, lasciati li per disperazione o per noia, ma tutto questo LAVORO fatto magari per nulla mi ha insegnato tanto e  adesso mi permette di lavorare decentemente con le perline.

Ho sempre chiesto, ho bussato, ho detto permesso....e sempre ho trovato chi ha risposto ai miei dubbi.
Ragazze...........chiedete CON EDUCAZIONE....e troverete risposta.

Io sono sempre qui, ma ho imparato a mie spese che ci sono un sacco di furbette, e sto imparando sempre a mie spese a diventare cattivella, a difendermi da chi vuole approffittare.
Questo è un bellissimo hobby, ma non vuol dire che io sia disposta ad essere gentile con chi non lo merita.
Scusate per lo sfogo!

15 commenti:

Betti ha detto...

Ah carissima Eli, come ti capisco!!!!
Ma chi nasce buono non puo' diventare cattivo, tu al massimo puoi diventare furbetta, ma cattiva no, non ne saresti capace. Hai fatto bene a spiegare cosa vuol dire l'educazone e l'umilta', a volte non è maleducazione è semplicemente voglia di imparare in fretta, saltando tappe e si dimentica la buona educazione. Spero che questo tuo sfogo serva piu' a chi passa e legge, per riflettere "come" si fanno le cose , che a te....non sara' nè la prima volta che incontri persone cosi e nemmeno l'ultima....percio' .....
Io itmando un abbraccio forte forte e sai che ammiro e ti voglio bene perchè sei la mia adorata Eli!!!!! Bacioni!!!!

katia kaotika ha detto...

Io a volte vengo presa in giro o poco sul serio dai miei amici, perchè dico sempre grazie e per favore. Dunque so per certo che il tuo sfogo nn è rivolto a me,nè mai lo sarà. Cerco di spiegare tutti i giorni a mio figlio, cosa sia l'educazione credimi che al giorno d'oggi e con i giovani d'oggi nn è cosa facile. Basterebbe solo che la gente fosse solo un po' più gentile e certe cose nn accedrebbero. Stai serena Eli ed ignora chi merita d'essere ignorato, e se ignorandolo nn lo capisce all'ora (sempre con educazione), mandalo a quel paese hihihi.

katia kaotika ha detto...

Cavoli!!! ma hai ringraziato anche me? e che ho fatto io per te? Grazie di vero cuore

Annalisa ha detto...

Il tuo sfogo è più che legittimo!
Il mondo è sempre più pieno di sfrontatezza e maleducazione e di gente che pensa di poter avere tutto con la prepotenza e di poter raggiungere qualunque risultato senza sforzo e senza impegno, come se tutto fosse dovuto.
Noi saremo anche di un'altra generazione, ma a certi valori non si rinuncia!!

vienne ha detto...

Nulla da aggiungere al tuo sfogo assolutamente legittimo.
Pensare che io ci ho messo mesi prima di contattarti nel timore di disturbare ... eh già ... altri tempi quelli in cui si insegnava l'educazione.

elena ha detto...

Condivido il tuo sfogo. Oggi si diffonde sempre più la mania di ridurre le parole all'essenziale e anche meno. Forse è l'uso smodato di sms che ci porta a "misurare" le lettere che usiamo. Ma un conto è un messaggio veloce sul cellulare, un altro è una mail dove ti presenti e chiedi a qualcuno una mano. Purtroppo ho notato anch'io che la soppressione di parole e frasi un tempo in uso porta alla progressiva aridità dei rapporti umani. Peccato.
Ciao. Elena

Renata Ladybug ha detto...

tesoro hai tutto il mio sostegno! l'educazione è sempre più un optional a questo mondo e oltre a questo io aggiungo la mia esperienza. ho speso tanto tempo e denaro per imparare quel che ho imparato e per progettare quel che ho progettato e continuo a farlo, immagino che anche tu come me abbia trascorso ore su internet, ore a studiare foto, giorni e giorni in tentativi ed esperimenti, speso soldi in libri e riviste, speso capitali in materiale che veniva spesso sprecato provando e riprovando, rinunciando, riprendendo, buttando via tutto e poi ricominciando d'accapo...... ma quant'è bella e grande la soddisfazione ad ogni nuovo pezzo che prende forma e vita tra le mani! troppa gente vuole la pappa già pronta e salta tutte le fasi che invece sono quelle più sofferte e meritorie... ma se qualcuna non solo vuole la pappa pronta ma la vuole anche già masticata... beh... tesoro mio... è ora che inizi anche tu ad ignorare chi non merita la tua disponibilità!

Elena ha detto...

Ciao, sono capitata per la prima volta sul tuo blog e devo dire che sono rimasta veramente ammirata.
E anche colpita dal fatto che non hai paura a condividere con altre persone la tua passione per il bello, anche donando gratuitamente alcuni bellissimi schemi. Il tuo sfogo è comprensibile perchè non tutti siamo uguali e c'è chi dona e chi pretende....pazienza! Non farti contaminare dall'egoismo e dalla maleducazione, se diventi furbetta ti sporchi anche tu.
Mi permetto di inviarti un forte abbraccio.
Elena

kilara ha detto...

Ciao Ely,fai bene ad arrabbiarti per queste cose e a pretendere un minimo di educazione!Pensa che capita anche a me anche se io non mi so inventare schemi e quando queste cose te le chiede una spuntata dal nulla come se fossi obbligata è fastidioso!
Comunque passaci sopra che fai prima!
Nel mio blog c'è un premio per te!
Ciao,Frà!

Manuela ha detto...

sarò molto breve: BRAVA!!! SANTE PAROLE!!!
un abbraccio e chissò a presto.....

tully ha detto...

Ciao Eli,sono d'accordo con te, prima di tutto l'educazione e il rispetto. C'è sempre anche chi è pronto a dire qualche cattiveria, senza conoscere la persona a cui si rivolge. Io rispetto tutti e se non sono d'accordo con qualcosa, non metto in dubbio le parole dette. Posso averle fraintese e mi limito a leggere, senza commentare
Ciao Tullia.

eliana ha detto...

grazie ragazze, vedo che non sono l'unica a pensarla così...l'altro giorno mi sono proprio voluta sfogare dopo l'ennesima mail quasi anonima che mi chiedeva questo e quello senza nemmeno un perfavore o un grazie!!!!

vi lovvo a tutte!

Marina ha detto...

colgo questa occasione per ringraziarti per tutte le idee, le ispirazioni che dai con il tuo blog e con le tue pubblicazioni, per tutte le volte che con lo stupore sul viso ho guardato un paio di tuoi orecchini o una collana, per tutte le volte che ho pensato "ma come vorrei essere brava come Eliana", per tutte le volte che spronata da un tuo lavoro ho provato a dare del mio meglio ed ad imparare una tecniica nuova o a fare un doverso abbinamento di colori :-)
magari ci sarà qualcuno irrispetoso scortese e maleducato, ma tante altre ragazze ti stimano immensamente in silenzio :-)
un saluto
Marina.

I Bijoux di Rossella ha detto...

Sono d'accordo con te, anche se non ci conosciamo mi sento di scriverti due parole. Il problema è che molte persone non capiscono (o non vogliono capire) le ore di studio e di lavoro che ci sono dietro una creazione. Pensano che si tratti di "quattro perline messe insieme". Ecco, questo proprio non lo sopporto. Ti capisco bene. Ma capisco anche che non vale la pena perderci del tempo, tante persone come me ti apprezzano e sanno quanto vale il tuo lavoro. Un saluto!
Rossella

eliana ha detto...

ripeto...meno male che c'è chi la pensa come me...ed ha ancora un briciolo di gentilezza ed educazione!
Vi ri- lovvo.....è per voi che ho aperto il mio blog, è per voi che spreco ore ed ore del mio tempo a fare e disfare un nuovo pezzo, è per voi che spreco altre ore ed ore del mio tempo per disegnare, sistemare, scrivere in modo comprensibile uno schema..........a volte mi sento veramente sola e vorrei mollare davanti a certe ignoranti saputelle...a volte incontro una di voi e ho nuova linfa per ricominciare.
Grazie a chi mi capisce!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

Archivio blog